Simboli e Istruzioni lavatrice Samsung Digital Inverter

Samsung digital inverter lavatrice istruzioni e simboli.

Simboli e spie del pannello di controllo della lavatrice Samsung Digital Inverter.

1. Selettore programma
Selezionare il tipo di lavaggio e la velocità della centrifuga.
Per ulteriori informazioni su ciascun ciclo di lavaggio, vedere la sezione “Uso del Selettore programma” .

2. Display digitale
Visualizza il tempo rimasto per completare il ciclo di lavaggio, tutte le informazioni correlate ed eventuali messaggi di errore.


3. Tasto Temp.
Premere questo tasto ripetutamente per impostare le varie temperature disponibili:
(Acqua fredda , 20 ̊C, 30 ̊C, 40 ̊C , 60 ̊C e 95 ̊C).

4. Tasto Risciacquo
Premere questo tasto per aggiungere ulteriori cicli di risciacquo. Il numero massimo di cicli di risciacquo è cinque.

5. Tasto Centrifuga
Premere questo tasto ripetutamente per impostare le opzioni di centrifuga disponibili.

6. Tasto Opzioni
Premere questo tasto ripetutamente per selezionare la funzione desiderata:
Ammollo > Intensivo > Prelavaggio > Ammollo + Intensivo > Ammollo + Prelavaggio > Intensivo + Prelavaggio
> Ammollo + Intensivo + Prelavaggio > off

7. Tasto Stiro Facile

Premere questo tasto per preparare il bucato in modo che possa essere stirato facilmente riducendo la formazione
di pieghe durante il ciclo Centrifuga.
Stiro Facile è disponibile solo con i programmi: Cotone, Sintetici, Jeans, Smacchia Tutto, Capi Scuri, Ogni Giorno,
Eco Wash e Pelli Sensibili.
Impostando la funzione Stiro Facile, la velocità massima della centrifuga è 800 rpm. (Se si imposta la funzione Stiro
Facile con una velocità della centrifuga superiore a 800 rpm, la velocità verrà ridotta automaticamente a 800 rpm.)

8. Tasto Fine Programmata
Premere questo tasto ripetutamente per impostare le opzioni Fine Programmata disponibili (da 3 a 19 ore con
incrementi di un’ora).
L’orario visualizzato indica l’ora in cui il ciclo di lavaggio avrà termine.

9. Tasto Rapido 15’
Per un carico inferiore a 2 kg composto da capi poco sporchi che si vuole avere subito pronti. Questo programma
richiede minimo 15 minuti, tuttavia il tempo effettivo può variare a seconda di vari fattori quali pressione e durezza
dell’acqua, temperatura ambiente e dell’acqua in ingresso, tipo, quantità e grado di sporco dei capi da lavare,
detersivo utilizzato, carico non bilanciato, fluttuazioni di corrente e funzioni extra selezionate.
Il ciclo è disponibile solo per il programma Cotone.

10. Tasto Avvio/Pausa
Premere questo tasto per mettere in pausa o riavviare un programma.

11. Tasto Power
Premere questo tasto per accendere la lavatrice. Premerlo nuovamente per spegnerla.
Se la lavatrice rimane accesa per più di 10 minuti senza avere premuto alcun tasto, la macchina si spegne
automaticamente.

Istruzioni sull’uso della Lavatrice

Lavatrice Samsung digital inverter programmi

Tabella programmi lavatrice Samsung digital inverter.

ProgrammaUso
CotonePer sporco leggero o medio – lenzuola, tovaglie, intimo, asciugamani, camicie, ecc.
Per lenzuola o trapunte, si consiglia una velocità della centrifuga di 800 rpm (per un
carico inferiore a 2 kg).
I modelli da 6 kg non hanno una funzione per il lavaggio delle lenzuola
SinteticiPer sporco leggero o medio – pantaloni, camicie, ecc., in poliestere (diolen, trevira),
poliammide (perlon, nylon) o altri tessuti simili.
JeansUn programma di lavaggio con una maggiore quantità di acqua e un programma
supplementare di risciacquo che garantisce che sui capi non rimanga alcuna traccia di
detersivo in polvere.
Smacchia TuttoPer capi macchiati. Il ciclo Smacchia Tutto offre un’eccellente capacità di rimozione
delle macchie, eliminando il pretrattamento. Per la massima capacità di rimozione
delle macchie si consiglia di utilizzare nell’ambito di questo programma l’opzione
Temperatura elevata, che prevede l’aumento della temperatura di lavaggio mediante
resistenza interno per eliminare un’ampia varietà di macchie.
Questo programma include la funzione ammollo che consente di rimuovere in modo
ancora più efficace le macchie dal bucato. Durante l’ammollo il cestello si arresta per
qualche istante; questa interruzione fa parte del programma pertanto non si tratta di
un malfunzionamento.
Capi ScuriRisciacqui supplementari e una ridotta velocità di centrifuga garantiscono il lavaggio
delicato e il risciacquo accurato dei capi scuri preferiti
Ogni GiornoPer i capi di tutti i giorni come intimo e magliette
Eco Pulizia CestelloPer la pulizia del cestello. Elimina dal cestello sporco e batteri. Se ne consiglia l’uso
regolare (ogni 40 lavaggi). Non è necessario l’uso di detersivi o candeggina.
Eco WashIl programma Eco Wash a bassa temperatura garantisce un lavaggio perfetto
risparmiando energia
OutdoorPer articoli impermeabili come capi da montagna, da sci e abbigliamento sportivo. I
tessuti possono includere finiture e fibre tecniche come spandex, stretch e microfibra.
Pelli SensibiliUn lavaggio ad alta temperatura e cicli di risciacquo supplementari garantiscono
l’eliminazione di qualsiasi residuo di detersivo in polvere che potrebbe irritare la pelle
dei bambini.
LanaSolo per capi in lana lavabili in lavatrice. Il carico deve essere inferiore a 2 kg. (Modello
da 6 kg: 1,5 kg)
Il programma Lana utilizza una speciale azione di lavaggio. La delicatezza del lavaggio
impedisce ai capi in lana di restringersi e deformarsi proteggendo le fibre grazie a una
pulizia dei capi superdelicata. L’azione di arresto/avvio della lavatrice durante l’ammollo
non è causata da un malfunzionamento.
Per il programma Lana si consiglia l’uso di un detersivo neutro, in grado di offrire
migliori risultati e mantenere al meglio i capi in lana
A ManoUn ciclo di lavaggio delicato quanto il lavaggio a mano
CentrifugaEsegue un ulteriore ciclo di centrifuga per eliminare una maggiore quantità di acqua.
Risciacquo+CentrifugaPer un carico che necessita solo di un risciacquo o per aggiungere ammorbidente a un
carico già lavato

Programmi lavatrice Samsung Addwash

Programmi lavatrice Samsung Addwash, come impostarli e come iniziare.

  1. Premere il tasto Accensione per accendere la lavatrice
  2. Ruotare il Selettore programma per impostare un programma di lavaggio.
  3. Cambiare le impostazioni del programma (Temp., Risciacquo e Centrifuga) a piacere.
  4. Per aggiungere un’opzione, premere il tasto Opzioni. Premere nuovamente il tasto per selezionare un elemento preferito.
  5. La macchina è dotata di due comodi tasti Smart Control e Fine Programmata. Per usare una delle funzioni, premere il corrispondente tasto.
  6. Premere Avvio/Pausa.

Per cambiare programma durante il funzionamento

  1. Premere Avvio/Pausa per interrompere il funzionamento
  2. Selezionare un programma diverso.
  3. Premere nuovamente Avvio/Pausa per iniziare il nuovo ciclo di lavaggio.

Elenco programmi lavatrice Addwash Samsung

programmi standard

Simboli lavatrice Samsung Addwash

Vediamo in questo articolo le spie e i simboli presenti sul pannello di controllo e sul display della lavatrice Samsung Addwash.

Simboli lavatrice Samsung Addwash
01 Selettore
programma
Ruotare la manopola per selezionare il programma desiderato.
02 DisplayIl display mostra le informazioni relative al programma in corso e il tempo
stimato rimanente, o in alternativa un codice informativo in caso di problemi.
03 Temp.Premere per cambiare la temperatura dell’acqua del programma corrente.
04 RisciacquoPremere per cambiare il tempo di risciacquo del programma corrente. Il tempo
di risciacquo massimo è 5, in base al programma di lavaggio
05 CentrifugaPremere per cambiare la velocità di centrifuga del programma corrente.
• Fermo in vasca : L’acqua di risciacquo viene trattenuta in modo
da lasciare il bucato in ammollo. Per estrarre il bucato, effettuare una
operazione di scarico o di centrifuga.
• Esclusione Centrifuga : Il cestello non ruota dopo lo scarico finale.
• Solo centrifuga : Per eseguire il programma Solo centrifuga, premere
Centrifuga per 3 secondi. Con la durata del programma visualizzata
sul display, premere Centrifuga più volte fino a visualizzare la velocità
desiderata. Premere nuovamente Avvio/Pausa per iniziare il nuovo ciclo di
lavaggio. Il tempo di centrifuga dipende dal programma impostato
06 OpzioniPremere per selezionare una opzione tra Intensivo, Prelavaggio, e Smacchia
Tutto+. Premere nuovamente per deselezionare.
• La disponibilità delle opzioni varia in base al programma.
07 Smart ControlPremere questo tasto per attivare/disattivare la funzione Smart Control.
Quando la funzione Smart Control è attiva, è possibile controllare la lavatrice
attraverso il proprio smartphone. (Per maggiori dettagli, consultare la sezione del manuale
“App Samsung Smart Home” a pagina 42.)
08 Fine ProgrammataFine Programmata permette di impostare l’orario finale del programma
impostato. In base alle impostazioni, l’orario di inizio programma verrà
determinato dalla logica interna della macchina. Questa impostazione può
essere utile per far coincidere la fine del lavaggio con il proprio ritorno a casa.
• Premere per selezionare una unità preimpostata di ore.
09 Rapido 15’/30′Per un carico inferiore a 2 kg composto da capi poco sporchi che si vuole
lavare rapidamente.
• La disponibilità di questa opzione varia in base al programma.
• Il tempo per lo svolgimento del programma varia in base alla quantità di
detersivo, il livello di acqua ed il livello di sporco degl indumenti
10 AccensionePremere per accendere/spegnere la lavatrice.
11 Avvio/PausaPremere per avviare o interrompere il funzionamento.

Per conoscere l’elenco dei programmi della lavatrice Samsung Addwash visita la pagina linkata.

Simboli forno beko

In questo articolo è possibile trovare la panoramica e gli usi di base del pannello di controllo e simboli del forno beko, simboli forno beko goccia e simboli forno ventilato beko.

Tuttavia a seconda della tipologia di prodotto, ci potrebbero essere differenze nelle immagini e in alcune delle funzionalità o caratteristiche presenti pertanto, è sempre raccomandato leggere il lbretto d’uso e manutenzione in dptazione con il tuo elettrodomestico.

Simboli forno beko
  1. Serbatoio dell’acqua
  2. Tasto on/off
  3. Visualizzazione delle Funzioni
  4. Manopola controlla del forno
  5. Tasto impostazione temperatura
  6. Display della temperatura
  7. Tasto blocco tastiera
  8. Tasto avvio/arresto cottura
  9. Tasto allarme
  10. Display orologia/ora
  11. Tasto ora e impostazioni

Se il prodotto dispone di manopole di controllo, potrebbero essere incassate nel pannello e , su alcuni modelli, potrebbero venir fuori se premute.

Per effettuare le impostazioni con queste manopole , spingere prima la relativa manopola ed estrarla. Dopo aver effettuato la regolazione , premerla di nuovo per riposizionarla.

Manopola di controllo del forno

Con la manopola di controllo del forno sarà possibile controllare le impostazioni nel display dell’orologio/ora e del display della temperatura.

Sarà possibile spostarsi fra queste impostazioni ruotando la manopola di controllo del forno verso destra/sinistra.

Sarà quindi possibile attivare e confermare le impostazioni premendo.

Spia della temperatura

Simboli Forno beko Funzioni

Funzioni operative del Forno

Nella Tabella delle funzioni sono indicate le funzioni operative e le temperature massime e minime configurabili per queste funzioni.

L’ordine delle modalità operative qui riportate potrebbe differire da quello del prodotto.

Risoluzione Problemi lavatrice Candy Smart Inverter

Guida alla risoluzione dei problemi e codice errore lavatrice Candy Smart inverter.

Modelli dotati di display: gli errori verranno visualizzati tramite un numero
preceduto da una “E” (esempio: Errore 2 = E2).

Modelli senza display: gli errori verranno indicati tramite il lampeggìo di tutte le spie
per un numero di volte pari al codice dell’errore, seguiti da una pausa di 5 secondi
(esempio: Errore 2 = 2 lampeggìi, pausa di 5 secondi, 2 lampeggìi, ecc…).

Errore visualizzatoSignificato e soluzioni
E2 (con display)
2 lampeggìi delle spie
(senza display)
La macchina non carica acqua.
Verificare che il rubinetto dell’acqua sia aperto.
Appurare che il tubo di carico non sia piegato o schiacciato.
Tubo scarico non ad altezza corretta (vedere sezione istallazione).
Chiudere il rubinetto, svitare il tubo di carico dal retro della lavatrice e
verificare che il filtro “antisabbia” non sia intasato.
E3 (con display)
3 lampeggìi delle spie
(senza display)
La macchina non scarica l’acqua.
Verificare che il filtro non sia intasato
Appurare che il tubo di scarico non sia piegato, schiacciato o
ostruito
Verificare che l’impianto di scarico a muro non sia intasato, provando
a far scaricare la macchina nel lavandino.
E4 (con display)
4 lampeggìi delle spie
(senza display)
La macchina ha rilevato eccessiva schiuma e/o acqua.
Verificare di non aver usato dosi eccessive di detersivo oppure un
prodotto non adatto al lavaggio in lavatrice.
E7 (con display)
7 lampeggìi delle spie
(senza display)
Problema oblò
Verificare la corretta chiusura dell’oblò. Assicurarsi che non vi siano
panni all’interno del cesto che possano ostacolarne la chiusura.
Se l’oblò è bloccato, staccare la spina ed attendere 2-3 minuti prima
di riprovare ad aprirlo.
Qualsiasi altro codice
d’errore
Spegnere la lavatrice, staccare la spina e attendere un minuto.
Accendere nuovamente la macchina e avviare un programma. Se
l’errore dovesse ripresentarsi, contattare un Centro Assistenza
Tecnica Autorizzato, comunicando l’errore visualizzato.

Altre Anomalie

ProblemaPossibili cause e soluzioni pratiche
La lavatrice non
funziona / non parte
Verificare che la spina sia inserita in modo corretto
Controllare che non manchi l’alimentazione elettrica
Appurare che la presa di corrente funzioni, provandola con un altro
apparecchio come ad esempio una lampada.
Verificare la corretta chiusura dell’oblò
Verificare di aver selezionato e avviato correttamente il programma
di lavaggio.
Assicurarsi che la macchina non sia stata messa erroneamente in
pausa.
Presenza di acqua sul
pavimento vicino alla
lavatrice
È possibile che sia dovuto ad una perdita dalla guarnizione posta tra
rubinetto e tubo di carico. Verificare il corretto serraggio del tubo ed
eventualmente sostituire la guarnizione.
Assicurarsi che il filtro sia chiuso correttamente.
La lavatrice non
centrifuga
In alcuni condizioni di disposizione non ottimale della biancheria nel
cesto, la lavatrice potrebbe:
• Aumentare il tempo d’esecuzione della centrifuga nel tentativo di
ridistribuire in maniera omogenea il carico.
• Abbassare la velocità di centrifuga per ridurre le vibrazioni e
migliorare la silenziosità.
• Escludere la centrifuga per salvaguardare la durata della
lavabiancheria.
Assicurarsi che il carico sia distribuito in modo uniforme; in caso
contrario, riposizionarlo e riavviare la macchina.
Potrebbe essere dovuto al fatto che l’acqua non sia ancora stata
scaricata completamente: attendere alcuni minuti. Se il problema
persiste, vedere descrizione Errore 3.
In alcuni modelli, è presente la funzione “esclusione centrifuga”:
verificare che non sia stata attivata
Verificare che non siano state selezionate opzioni che modifichino la
centrifuga.
Un eccessivo utilizzo di detersivo può impedire l’esecuzione della
centrifuga: ridurre il quantitativo per i successivi lavaggi.
Si sentono forti
vibrazioni / rumore
durante la centrifuga
La lavatrice potrebbe non essere completamente in piano: in caso,
regolare i piedini come indicato nell’apposita sezione.
Verificare di aver disimballato correttamente la macchina
rimuovendo tutte le viti, i gommini e i distanziali presenti sul retro
della stessa.
Assicurarsi che non vi siano corpi estranei nel cesto (monete,
cerniere, bottoni, ecc…).

Istruzioni pentola a pressione lagostina

Istruzioni pentola a pressione lagostina

Istruzioni d’uso della pentola a pressione lagostina.

Se hai acquistato una pentola a pressione lagostina abbiamo preparato questo semplice tutorial correlato da immagini per mostrarti in pochi step come usare la pentola a pressione.

Indice istruzioni d’uso pentola a pressione lagostina:

Come aprire la pentola a pressione

Aprite la pentola alzando il manico a leva del coperchio, rovesciandolo come nella figura (fig. 1). Estraete il coperchio tenendolo leggermente inclinato (fig. 2).

Come aprire la pentola a pressione
Fig.1 – Fig.2

Come chiudere la pentola a pressione

Per chiudere la pentola introducete il coperchio con il manico in posizione di apertura, tenendolo leggermente inclinato (fig. 3).

Appoggiate la traversa sul bordo quindi ruotate il manicoa leva dalla posizione 1 alla posizione 2 (fig. 4).

Come chiudere la pentola a pressione
Fig.3 – Fig.4

Precauzioni d’uso

Non riempite la pentola oltre i 2/3 della sua capacità.

Rispettate il livello indicato dalla tacca (fig. 5).

Nel caso di alimenti che aumentano di volume o producono schiuma durante la cottura, come il riso o i legumi secchi, non superate la metà della sua capacità.

Non cucinate cibi quali composta di mele, orzo perlato, fiocchi d’avena o altri cereali, pasta, rabarbaro, piselli spezzati, mirtilli, ecc.

Questi alimenti tendono a fare schiuma e scoppiettare e potrebbero otturare la valvola di esercizio.

Gli alimenti non devono essere avvolti in tela, carta o involucri di plastica durante la cottura (fig. 6).

Non utilizzate mai la pentola senza aggiungervi liquido (almeno 25cl o un Eco dose, a seconda del modello) ciò la deteriorerebbe gravemente.

Prima di ogni utilizzo verificate che la valvola di esercizio non sia ostruita.

Sciogliete il sale mescolando il liquido o gli altri ingredienti per evitare di intaccare l’acciaio.

Fig.5 – Fig.6

Questo apparecchio cuoce a pressione: un uso improprio potrebbe provocare scottature.

Assicuratevi che la pentola sia ben chiusa e che sia posta sul piano di cottura in modo stabile.

Le pentole con fondo in alluminio sono adatte per l’uso su GAS. Manipolare la pentola, con maniglie in metallo, utilzzando guanti o presine.

Utilizzazione dell’Eco Dose*

UTILIZZAZIONE DELL’ ECO DOSE
Eco dose pentola a pressione lagostina

L’Eco dose consente di utilizzare la giusta quantità d’acqua per ogni cottura.

Per una cottura con cestello a vapore di durata compresa tra 1 e 7 minuti versare 1 Eco dose nella pentola.

Per una cottura con cestello a vapore di durata compresa tra 8 e 15 minuti versare 2 Eco dosi nella pentola.

Non superare la durata di 15 minuti con 2 Eco dosi per non danneggiare l’apparecchio.

Con un numero maggiore di 2 Eco dosi una parte degli alimenti rimane immerso nell’acqua.

*a seconda del modello.

Cottura

Per iniziare la cottura, una volta chiuso il coperchio, appoggiate la pentola sulla fonte di calore in modo stabile, con la valvola di sicurezza rivolta verso la parete, (fig. 7) e chiudete la valvola di esercizio come mostrato nelle figure seguenti.

COTTURA
Fig.7

Valvola con pomolo

Chiudete la valvola spingendo il pomolino verso il basso, con una leggera pressione. (fig. 8)

Valvola con pomolo
Fig.8

Valvola con levetta

Chiudete la valvola abbassando completamente la levetta in posizione orizzontale.

La levetta passerà dalla posizione 1 (valvola aperta) alla posizione 2 (valvola chiusa). (fig. 9)

Valvola con levetta
Fih.9

Valvola a rotazione

Mettere la valvola in posizione di cottura (fig. 10), con la leva posta parallelamente al manico a leva.

Valvola a rotazione
Fig.10

Utilizzazione della valvola a due pressioni

Posizionate la valvola di esercizio sul caminetto di scarico del vapore (fig. 20) fino ad allineare la scritta della valvola con l’indicatore di posizione REMOVE – fig. 21.

Utilizzazione della valvola a due pressioni
Fig.20 – Fig.21

Spingete l’anello metallico verso il basso – fig. 21- e ruotate fino alla posizione – fig. 22.

Fig.21 – Fig.22

Per cucinare gli alimenti delicati ed i legumi

Posizionate la figura sulla valvola allineata all’indicatore di posizione (A) – fig. 21.

Per cucinare le carni, il pesce e gli alimenti surgelati

Posizionate la figura sulla valvola allineata all’indicatore di posizione (A) – fig. 21.

Prima di iniziare la cottura verificate che il dispositivo di blocco del manico a leva LEVERBLOCK® sia abbassato. (fig. 11).

Fig.11


Iniziate la cottura a fuoco alto,Nella fase iniziale del riscaldamento, dal dispositivo di blocco del manico a leva LEVERBLOCK® e dalla valvola di sicurezza, fuoriescono aria e vapore.

In questo modo si evita che l’ossigeno presente nell’aria danneggi le vitamine ed i sapori.

Quando la pentola è in pressione il LEVERBLOCK® si alza e si inserisce nell’apposita sede del manico a leva impedendo l’apertura accidentale del coperchio e segnalando la presenza di pressione nella pentola. (fig. 12).

Fig.12

In caso di dubbio, spegnete la fonte di calore e verificate che i condotti di uscita del vapore siano liberi, oppure richiedete un controllo presso il Centro Assistenza Lagostina.

Quando dalla valvola di esercizio comincia ad uscire vapore accompagnato da un fischio riducete al minimo la fiamma fino a rendere il più possibile costante e “leggera” la fuoriuscita di vapore dalla valvola.

Il tempo di cottura indicato nelle ricette e nelle tabelle va conteggiato a partire da questo momento. (fig. 13)

Fig.13

Quando la pentola è in pressione il LEVERBLOCK® si alza e si inserisce nell’apposita sede del manico a leva impedendo l’apertura accidentale del coperchio e segnalando la presenza di pressione nella pentola. (fig. 12).

Fig.12

In caso di dubbio, spegnete la fonte di calore e verificate che i condotti di uscita del vapore siano liberi, oppure richiedete un controllo presso il Centro Assistenza Lagostina.

Quando dalla valvola di esercizio comincia ad uscire vapore accompagnato da un fischio riducete al minimo la fiamma fino a rendere il più possibile costante e “leggera” la fuoriuscita di vapore dalla valvola.

Il tempo di cottura indicato nelle ricette e nelle tabelle va conteggiato a partire da questo momento. (fig. 13)

Fig.13

Durante la cottura controllate la regolare fuoriuscita del vapore dalla valvola di esercizio mantenendo al minimo la fonte di calore; in questo modo risparmierete energia.

Lo scarico di vapore intermittente non indica comunque il cattivo funzionamento della valvola di esercizio; agite sulla regolazione del calore per stabilizzare la valvola il più possibile.

Tenete sempre presente che il vapore che esce dalle valvole è a temperatura elevata e che a contatto con la pelle può procurare scottature.

Se si verificasse l’intervento della valvola di sicurezza, sospendete immediatamente la cottura ed eseguite le operazioni indicate nella parte «La sicurezza Lagostina» (pag.3) e «Manutenzione» (pag.7).

Scarico del vapore

Al termine del tempo di cottura spegnete la fonte di calore. Ricordate che se utilizzate una piastra elettrica tradizionale o in vetroceramica, occorre spostare la pentola dalla fonte di calore per interrompere la cottura.

Fate quindi scaricare totalmente il vapore aprendo la valvola di esercizio come mostrato nelle figure.

Valvola con pomolo

Aprite la valvola sollevando la parte mobile verso l’alto fino all’arresto intermedio, senza estrarla dalla parte fissa, assicurandovi che la fuoriuscita di vapore sia continua.

Al termine della fuoriuscita del vapore, fate oscillare la parte mobile della valvola per assicurarvi chela pentola sia totalmente scarica. (fig. 14)

Fig.14

Valvola con levetta

Aprite la valvola alzando la levetta nella posizione 1 (valvola aperta).

Valvola a rotazione

Girare la valvola di un quarto di giro per far fuoriuscire il vapore (fig. 16). Durante la decompressione fare attenzione al getto di vapore verticale.

Fig.16

Una volta fuoriuscito tutto il vapore, l’indicatore di pressione LEVERBLOCK® si abbassa ed è possibile aprire la pentola.

Valvola due pressioni Non aprite mai la vostra pentola forzandola per scaricare il vapore

  • Non passate la vostra pentola sotto l’acqua
  • Spegnete la fonte di calore.
  • Ruotate gradualmente la valvola di esercizio di un quarto di giro o fino alla posizione per fare uscire il vapore (fig. 23).
Fig.23

Per rimuovere la valvola di funzionamento (solo sul prodotto freddo)

  • Spingete sulla valvola di funzionamento e allineate la scritta all’indicatore di posizione (A) – fig.21
  • Sollevate la valvola di funzionamento – fig.24
Fig.24

Al momento della decompressione, attenzione al getto di vapore.

Verificate che l’indicatore di presenza di pressione sia sceso (fig. 11): la pentola a pressione non è più in pressione.

Fig.11

Se per alcuni secondi dopo l’apertura fuoriesce vapore, non passate la mano sopra.

Per i modelli dotati di manicature metalliche utilizzate delle presine.

Adesso potete aprire la pentola a pressione.

Non aprire mai la pentola se la valvola di esercizio è chiusa prima di aprire la pentola controllate che il dispositivo di bloccaggio del manico a leva LEVERBLOCK® sia tornato nella posizione originale (abbassato). Non cercate mai di forzare l’apertura del coperchio se il LEVERBLOCK® è alzato.

Nel caso di alimenti densi, dopo aver scaricato il vapore e prima dell’apertura del coperchio, la pentola a pressione deve essere leggermente agitata per evitare che gli alimenti possano fuoriuscire.

Per ottenere una “decompressione” rapida è possibile mettere la pentola sotto l’acqua fredda.

Dopo la cottura di carni con la pelle (ad esempio lingua di bue), che rischiano di gonfiarsi sotto l’effetto della pressione, non schiacciate la carne sintanto che la pelle appare gonfia; rischiereste di scottarvi.

È possibile continuare la cottura, anche dopo l’apertura del coperchio, ad esempio per condensare salse e sughi, rimettendo la pentola aperta sulla fonte di calore. In caso di cattivo funzionamento della pentola, verificate:

  • 1) La corretta chiusura del coperchio
  • 2) L’integrità della valvola di sicurezza
  • 3) Il posizionamento corretto della valvola di esercizio
  • 4) Lo scorrimento del dispositivo di blocco LEVERBLOCK®
  • 5) La tenuta della guarnizione

In caso di dubbio rivolgetevi al Centro Assistenza Autorizzato Lagostina.

Pulizia e Conservazione

Al fine di mantenerla in perfette condizioni di funzionamento, la pentola a pressione deve essere accuratamente tenuta pulita in tutte le sue parti.

Lavate la pentola dopo ogni utilizzo: un contatto prolungato con alimenti salati o acidi potrebbe intaccare il metallo e dar luogo alla formazione di macchie o aloni all’interno della pentola.

Questi possono essere rimossi utilizzando succo di limone o aceto diluito o con un normale detergente per l’acciaio inossidabile.

Queste macchie, non riconducibili a difetti di fabbricazione, non alterano minimamente la qualità e la funzionalità dell’utensile.

Dopo ogni utilizzo estraete la parte mobile della valvola di esercizio tirandola verso l’ alto (eccettuato per la valvola due pressioni dove dovete girare la parte mobile prima di tirarla) e controllate che tutti i fori, compresi quelli della parte fissa, siano liberi da incrostazioni e non siano ostruiti.

Lavate sia la parte fissa che la parte mobile sotto un forte getto d’acqua verificando che esca dai fori.

Dopo il lavaggio rimontate la valvola sul coperchio facendola ruotare leggermente e assicuratevi che sia posizionata correttamente.

Per il lavaggio del corpo della pentola utilizzate i normali detersivi per stoviglie in commercio.

Non utilizzate prodotti abrasivi, candeggina o prodotti clorati. È possibile lavare il corpo della pentola in lavastoviglie.

Per il coperchio non è consentito il lavaggio in lavastoviglie, ma solo il lavaggio a mano.

Manutenzione

Procedura per la sostituzione della valvola di sicurezza.

Rimuovere dal coperchio la valvola di sicurezza da sostituire spingendola dall’esterno.(fig. 25)

Assicurarsi che il foro del coperchio sia pulito e privo di residui, poi procedere con l’inserimento della valvola dalla parte interna (fig. 26), in modo che la scritta LAGOSTINA venga a trovarsi sul lato esterno del coperchio (fig. 28).

La valvola va posizionata assicurandosi che l’incavo della guarnizione sia completamente inserito nel foro del coperchio: spingere dal basso, aiutando la fuoriuscita dal foro con pressioni laterali.

Ruotare la valvola su se stessa per facilitare la verifica del corretto posizionamento (fig. 27).

Verificare che la valvola di sicurezza sia nella posizione della fig. 28 , la dicitura “LATO ESTERNO” dovrà trovarsi all’esterno del coperchio.

Procedura per la sostituzione della valvola di sicurezza
Fig.25 – fig.26 – Fig.27 – Fig.28

La sicurezza Lagostina

Questa pentola è dotata di dispositivi che garantiscono la massima sicurezza.

Il dispositivo di blocco LEVERBLOCK , oltre a segnalare la presenza di pressione all’interno della pentola, impedisce l’apertura del coperchio sino alla totale fuoriuscita del vapore.

Valvola di sicurezza Il dispositivo di sicurezza è costituito da due livelli di intervento meccanici e separati.

Primo livello di intervento

Quando la pressione nella pentola aumenta in modo anomalo il dispositivo interno in acciaio si solleva fermandosi nella posizione alta nel corpo in silicone, lasciando fuoriuscire il vapore in eccesso (fig. 17).

Spegnere la fonte di calore, lasciare raffreddare completamente la pentola a pressione e poi aprirla.

Controllare ed eventualmente lavare la valvola di esercizio, sia la parte fissa che la parte mobile, sotto un forte getto d’acqua, verificando che esca dai fori.

Pulire la valvola di sicurezza e riposizionare a questo punto l’inserto in acciaio spingendolo verso il basso (fig. 18) per ripristinare la posizione corretta (fig. 28).

Fig.17 – Fig.18
Fig.28

Secondo livello di intervento

Qualora si verificasse il secondo livello di intervento spegnere la fonte di calore, lasciare raffreddare completamente la pentola a pressione.

Non è consigliato cercare di riposizionare la valvola di sicurezza, tale operazione deve essere effettuata presso il Centro Assistenza Lagostina.

Fig.19

dyson v10 spia tubo lampeggiante

dyson v10 spia tubo lampeggiante

dyson v10 spia tubo accesa significato e cosa fare.

Se la spia tubo del tuo dyson v10 si è accesa lampeggiante , non preoccuparti non è nulla di grave, infatti questa spia è un indicatore di blocco.

In sostanza quando questo simbolo iniza a lampeggiare significa che l’aspirapolvere è intasato, magari un eccesso di polvere o qualche componente più grande hanno bloccato i tubi per l’aspirazione.

Pertanto l’apparecchio non ha la potenza necessaria per aspirare.

L’aspirapolvere grazie ai suoi sensori riesce a “capire” quando i tubi sono ostruiti e ti avverte mediante il lampeggio della spia tubo.

A questo punto non devi fare altro che passare alla rimozione delle istruzioni o all’eventuale la vaggio dell’apparecchio cosi come mostrato nel seguente articolo “Rimozione delle Ostruzioni“.

Mentre qui trovi l’elenco delle spie del dyson v10.

Ricaricare dyson v10

Disimballare la stazione ricarica dyson v10 ed estrarre la spina e la guida all’installazione.

Scegliere dove posizionare la docking station assicurandosi che non vi siano condutture (gas, acqua o aria), cavi elettrici o altre tubature dietro l’area di montaggio.

Seguire le istruzioni presenti nella guida all’installazione.

dyson v10 ricarica batteria

Prima del primo utilizzo, la ricarica dell’apparecchio dovrà essere completa.

L’apparecchio passa sulla posizione ‘OFF’ se la temperatura della batteria è inferiore a 3°C, per proteggere il motore e la batteria.

Non caricare l’apparecchio e spostarlo in un’area con temperatura inferiore ai 3 ̊ C per riporlo.

Per allungare la vita della batteria, evitare di ricaricarla immediatamente dopo che si è scaricata.

Far raffreddare per alcuni minuti.

Evitare di usare l’apparecchio con la batteria appoggiata ad una superficie. La temperatura di esercizio sarà più bassa e prolungherà la durata e la vita della batteria.

Il tempo ricarica dyson v10 è di circa 3,5 ore.

Per verificare che l’aspirapolvere stia ricaricando, lo stato della ricarica,guarda le spie indicate nel seguente articolo, stato ricarica batteria dyson v10.

Di seguito gli step di montaggio stazione ricarica e ricarica batteria

Come pulire dyson v10

Vediamo in questo tutorial come pulire l’aspirapolvere dyson v10.

L’apparecchio dispone di componenti lavabili che necessitano di una pulizia regolare, vediamo nel dettaglio come pulire ognuno dei componenti del dyson v10 e come eliminare le eventuali ostruzioni.

Come Aprire e svuotare il contenitore trasparente

Svuotare il contenitore non appena lo sporco raggiunge il livello “MAX”, non riempire eccessivamente il contenitore.

Accertarsi che l’apparecchio sia scollegato dal caricatore prima di svuotare il contenitore trasparente.

Evitare di premere “ON” durante lo svuotamento.

Rimuovere l’asta premendo il pulsante di sblocco rosso ed estraendola dal contenitore.

Per espellere lo sporco:

Come aprire e svuotare il contenitore trasparente dyson v10
  • Tenere l’apparecchio con il contenitore rivolto verso il basso.
  • Premere con forza il pulsante di sblocco rosso del contenitore.
  • Il contenitore scivola pulendo lo strato di sporco man mano che si sposta.
  • La base del contenitore si apre.
  • Se il tasto rosso non viene premuto a fondo, la base del contenitore non si apre.

Rimuovere il contenitore trasparente dal sacchetto con attenzione. Chiudere bene il sacchetto e smaltirlo normalmente.

Se necessario, pulire il contenitore trasparente solo con un panno umido.

Verificare che il contenitore trasparente e le guarnizioni siano completamente
asciutti prima di riposizionarli sull’apparecchio.

Per reinserire il contenitore trasparente:

  • Inserire la punta nella guida del contenitore.
  • Chiudere il contenitore trasparente spingendo la base verso l’alto finché il
  • contenitore e la base non scattano in posizion

NBIl contenitore trasparente non è lavabile in lavastoviglie e l’uso di detergenti, solventi o deodoranti per ambienti è sconsigliato in quanto potrebbe causare danni all’apparecchio.

Lavaggio delle Spazzole

Lavaggio delle Spazzole dyson v10

L’apparecchio dispone di due spazzole lavabili da controllare e lavare
regolarmente, in base alle seguenti istruzioni, per mantenere prestazioni elevate.

Accertarsi che l’apparecchio sia scollegato dal caricatore prima di rimuovere la
spazzola. Fare attenzione a non premere l’interruttore “ON”.

Come rimuovere, lavare e riposizionare le spazzole del dyson v10:

Capovolgere la spazzola dell’aspirapolvere in modo che la sua parte interna sia visibile frontalmente. Utilizzare una moneta per ruotare il dispositivo di blocco di una quarto di giro in senso antiorario fino a udire lo scatto che ne indica lo sblocco.

Ruotare il tappo verso la posizione di apertura. Far scivolare delicatamente il rullo della spazzola fuori dall’aspirapolvere.

Rimuovere il tappo terminale dalla spazzola grande. Non lavare il tappo terminale.

Estrarre il rullo dalla spazzola dell’aspirapolvere.

Tenere il rullo sotto l’acqua corrente e strofinare delicatamente per rimuovere pelucchi e sporco.

Posizionare in verticale sia la spazzola che il rullo. Assicurarsi che la spazzola grande sia in posizione verticale come indicato nell’immagine. Lasciarla asciugare completamente per almeno 24 ore.

Prima di riposizionare il rullo, assicurarsi che sia completamente asciutto. Riposizionare il rullo all’interno della spazzola grande. Inserire l’estremità arrotondata del rullo all’interno della spazzola e spingerlo in posizione finché non scatta.

Reinserire il tappo della spazzola.

Far scivolare la spazzola grande nella sua posizione originale sulla spazzola dell’aspirapolvere, attorno al motore.

Una volta posizionato, ruotare il tappo terminale nella posizione chiusa.

Chiudere il dispositivo di blocco ruotandolo di un quarto di giro in senso orario.

Accertarsi che il dispositivo di blocco sia stato ruotato completamente e che le spazzole siano fisse in posizione.

Lavaggio dell’unità del Filtro

Rimuovere l’unità del filtro ruotandola in senso antiorario rispetto alla posizione di apertura. Estrarla delicatamente dall’apparecchio.

Lavare prima la parte interna dell’unità del filtro; tenerla in posizione verticale sotto il rubinetto dell’acqua fredda e agitarlo con un movimento rotatorio.

Lavare quindi la parte esterna dell’unità del filtro; riempire l’unità di acqua, posizionare la mano sull’apertura e agitare delicatamente.

Ripetere il lavaggio all’interno e all’esterno dell’unità di filtro finché l’acqua non risulta trasparente.

Scuotere delicatamente l’unità del filtro per rimuovere eventuale acqua in eccesso e mettere ad asciugare con l’apertura rivolta verso il basso.

Far asciugare completamente l’unità del filtro per almeno 24 ore

Verificare che sia completamente asciutta.

Per riposizionare l’unità del filtro, rimetterla in posizione di apertura e ruotarla in senso orario fino a quando non scatta in posizione.

L’unità del filtro può richiedere pulizie più frequenti in caso di aspirazione di pulviscolo o se utilizzata principalmente in modalità di aspirazione massima.

Non mettere l’unità del filtro in lavastoviglie, lavatrice, asciugatrice, forno, microonde o vicino a fiamme libere.

Rimozione delle Ostruzioni

Gli impulsi del motore e l’illuminazione dell’indicatore di blocco a LED indicano la presenza di un intasamento.

Seguire le istruzioni in basso per individuare la posizione dell’intasamento:

Accertarsi che l’apparecchio sia scollegato dal caricatore prima di cercare eventuali ostruzioni. Fare attenzione a non premere il pulsante di accensione.

Non utilizzare durante il controllo per eventuali ostruzioni. In caso contrario, si corre il rischio di riportare lesioni.

Prima di cercare l’eventuale intasamento, lasciare raffreddare l’apparecchio

Fare attenzione agli oggetti appuntiti durante la ricerca delle ostruzioni.

Per verificare la presenza di intasamenti nel corpo principale dell’apparecchio, rimuovere il contenitore trasparente secondo quanto indicato nelle istruzioni relative alla pulizia del contenitore trasparente e rimuovere quindi gli intasamenti.

Se non è possibile eliminare un’ostruzione, potrebbe essere necessario rimuovere le spazzole. A tal fine, seguire le istruzioni qui in basso:

Per rimuovere le spazzole della testina di pulizia rotante morbida, fare riferimento alla sezione “Testina di pulizia rotante morbida: lavaggio delle spazzole”.

Rimuovere l’ostruzione e riposizionare le spazzole come indicato nella sezione “Testina di pulizia rotante morbida: lavaggio delle spazzole”.

Accertarsi che il dispositivo di blocco sia stato ruotato completamente e che la piastra di base e le spazzole siano fisse in posizione prima di azionare l’apparecchio.

Per rimuovere la spazzola dalla dalla testina di pulizia ad azionamento diretto o dalla minispazzola motorizzata, utilizzare una moneta per sbloccare il dispositivo di blocco e far scivolare la spazzola dalla testina di pulizia.

Rimuovere l’ostruzione. Riposizionare la spazzola e fissarla serrando il dispositivo di blocco. Controllare che sia fissato saldamente prima di mettere in funzione l’apparecchio.

Questo prodotto è dotato di setole in carbonio. Fare attenzione se se si entra in contatto con le setole in fibra di carbonio, dato che possono creare lievi irritazioni alla pelle. Lavarsi le mani dopo aver maneggiato le setole.

Rimontare tutte le parti dell’apparecchio prima dell’uso.

La rimozione delle ostruzioni non è coperta dalla garanzia