Spia motore rossa Nissan Qashqai

Spia motore rossa nissan Qashqai

Quando l’accensione viene attivata su (ON), la spia rossa di avaria motore si accende per poi spegnersi dopo pochi secondi, questo indica che il sistema è operativo.

Se la spia rossa di avaria motore della Nissan Quashqai si accende a motore acceso, potrebbe indicare un guasto al sistema di controllo motore o accensioni irregolari del motore.

Alcune Opzioni:

  1. Accesa Fissa e messaggio [Guasto motore potenza ridotta visitare concessionario]: è stato rilevato un malfunzionamento del motore, fermare la vettura e farela controllare da un concessioanrio Nissan. È necessario far trainare il veicolo fino al concessionario.
  2. Accesa Fissa e messaggio [Guasto motore visitare concessionario]: è stata rivelata un’anomalia che potrebbe danneggiare il sistema di controllo del motore.

Inquesto ultimo caso per ridurre o evitare eventuali danni al sistema non superare la velocità di 70 km/h ,evitare brusche accellerazioni o decelerazioni, evitare di affrontare salite ripide, se possibile ridurre il carico da trasportare o trainare.

Far controllare il veicolo da un officina specializzata.

Il funzionamento continuato della vettura senza aver fatto controllare ed eventualmente riparare il sistema di controllo motore potrebbe causare una riduzione della maneggevolezza del veicolo, un consumo eccessivo di carburante e possibili danni al sistema di controllo motore stesso, il che potrebbe invalidare la garanzia.

5 pensieri riguardo “Spia motore rossa Nissan Qashqai”

  1. Solo spia rossa in viaggio senza nessuna scritta vado in sosta e spengo il motore apro il vano motore controllo olio a posto liquido vaschetta basso aggiungo e riaccendo spia spenta

    1. Buongiorno
      È capitato lo stesso a me oggi, spia motore rossa accesa, auto che rallenta, mi fermo in piazzola e controllo, non c’è niente di anomalo, riavvio e riparto

  2. A me non si accende più la spia rossa,anche quando accendo solo il quadro. Non so penso sia il fusibile o la lampadina bruciata. Che dite voi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *